Project Description

Ospedale

Digsa, Eritrea

La prima parte dell’ospedale risale al 1995, quando su volere dell’Associazione Missionaria Internazionale, iniziò la costruzione di un piccolo presidio ospedaliero nel cuore del deserto eritreo a 75 km dalla capitale Asmara. L’obiettivo dell’A.M.I. era quello di portare assistenza sanitaria a 20.000 persone distribuite in 16 villaggi isolati vicino al difficile confine con l’Etiopia.

Alla realizzazione del presidio ospedaliero del 1996 è seguita la progettazione dell’ampliamento nel 2005 per la realizzazione di un laboratorio per analisi biologiche, un piccolo reparto di maternità, una sala operatoria, un reparto per malattie infettive e un reparto di radiologia, un inceneritore, una vasca di raccolta depositi e un blocco residenziale.